Metriche statistiche adottate

Expected Goal (xG): mentre il dato sui tiri effettuato dà un’indicazione quantitativa sui tiri fatti gli Expected Goals offrono una misurazione qualitativa del tiro, infatti ogni tiro viene “pesato” per stabilirne l’effettiva pericolosità e la probabilità che questo diventi un goal. In sintesi gli Expected Goals indicano quante reti sia lecito attendersi in base ai tiri effettuati. Per calcolare gli Expected Goals esistono vari algoritmi che considerano differenti aspetti. Per saperne di più: https://www.ultimouomo.com/cosa-sono-gli-expected-goals/ . L’Expected goals è una metrica molto affidabile sul lungo periodo, in modo da stabilire l’abilità in finalizzazione: Goals>xG à Overperformance; Goals<xG à Unferperformance.

Non-Penalty Expected Goal (npxG): il computo degli Expected Goals al netto dei tiri da calcio di rigore (che sono considerate grandi occasioni da goal e solitamente hanno un valore attorno ai 0,76xG).

Big chance (o grossa occasione): occasione da rete di maggiore convertibilità, son solitamente le conclusioni con valore xG superiore a 0,33-0,35.

Post-Shot Expected Goal (xG): questo dato deriva dagli Expected Goal, ma anziché calcolare la probabilità che il tiro vada in rete indica la complessità dell’intervento per il portiere considerando in quale zona della porta viene collocato il pallone. Per saperne di più: https://fbref.com/it/expected-goals-model-explained/

Passaggio Chiave (o key pass): Passaggio che mette un compagno in condizione di tirare (N.B. altri siti, ad esempio SICS, per passaggio chiave indica un passaggio che aggira una linea di pressione avversaria).

Expected Assist (xA): l’expected assist misura la pericolosità che il passaggio chiave genera col tiro che ne consegue.

Corsa progressiva: distanza totale, espressa in metri, in cui un giocatore ha spostato palla in direzione della porta avversaria.

Passaggio progressivo: Passaggi completati che spostano la palla verso la rete avversaria di almeno 9 metri, partendo dal punto più lontano negli ultimi sei passaggi; sono passaggi progressivi anche i passaggi completati all’interno dell’area di rigore. Sono esclusi i passaggi provenienti dal terzo di campo difensivo.

p/90: parametrazione del dato, in pratica il dato espresso in “p/90” indica che il giocatore completa un determinato evento statistico un tot di volte ogni 90 minuti; ad esempio 4,2 dribbling p90 sta ad indicare che ogni 90 minuti di gioco il giocatore X esegue 4,2 dribbling.

La formula per la parametrazione p90

Deep completion: passaggi completati negli ultimi 20 metri di campo, cross esclusi

PPDA: passaggi concessi all’avversario nella metà campo opposta. Questo dato indica prevalentemente l’intensità del pressing sulla costruzione avversaria e in parte anche la sua efficacia. Per saperne di più: https://statsbomb.com/2014/07/defensive-metrics-measuring-the-intensity-of-a-high-press/

Pressione: numero di volte in cui viene fatto pressing sul giocatore avversario che riceve, controlla o rilascia la palla.

Pressione riuscita: numero di volte in cui la squadra ha ottenuto il possesso palla entro cinque secondi dall’applicazione del pressing.